lunedì 23 marzo 2020

STRATEGIA BANCA PAREGGIO - ULTIMA GUIDA 2020, INCLUDE ESEMPI PRATICI, TRUCCHI E SELEZIONE DELLE PARTITE



Ah la vecchia strategia BANCA PAREGGIO ( o lay the draw) ! Una delle tecniche più conosciute ed usate per operare sui mercati di trading sportivo di betfair.
Se non hai mai utilizzato questa strategia, oppure l'hai fatto ma senza avere un buon successo, allora ti trovi nel posto giusto, questo è l'articolo che fa per te!

Spiegheremo tutto sulla strategia Banca Pareggio dall'inizio alla fine, e quando avrai finito di leggere saprai esattamente come applicare questo metodo in modo proficuo, come selezionare la partita ideale, il momento ideale per entrare nel mercato e tanti altri esempi e trucchi per portarti a guadagnare in modo costante con questa strategia.

Quindi mettiti comodo, prendi una birra e leggi per intero il nostro articolo, questo è un grande regalo che facciamo, perchè altri spesso danno questo tipo di info solo a pagamento!



COME FUNZIONA LA STRATEGIA BANCA PAREGGIO? 

In primo luogo è di fondamentale importanza capire che si tratta di una strategia da applicare a partita già iniziata (live), un errore comune per chi non ha molta familiarità è quello di scommettere contro il pareggio semplicemente prima che inizi il match ed aspettare.

Non funziona in questo modo!

L'idea di base è quella è quella di scommettere contro il pareggio a partita iniziata in modo da bancare una quota più bassa ( e quindi avere minore responsabilità), nella consapevolezza che nel momento in cui verrà segnato il primo gol la quota del pareggio aumenterà e noi possiamo tranquillamente uscire dalla nostra scommessa (posizione) ottenendo un profitto.
Possiamo uscire dalla scommessa tramite la funzione CASH OUT, oppure effettuando una puntata opposta proprio sul pareggio ( che inizialmente avevamo bancato).

Capiamo che se sei un principiante tutto questo ti possa sembrare un pò confusionario, ma contiamo di aiutarti anche con i nostri screenshot  esplicativi.


In questa partita tra Valencia e Barcellona abbiamo bancato il pareggio a quota @4.5 per vincere 100$ con una responsabilità di 350$.


Al 49° minuto il Barcellona passa in vantaggio e come puoi vedere la quota del pareggio sale da @4.5 a @6.4 ed abbiamo un profitto di quasi 27,5$.



Come detto, tramite il tasto Cash Out usciamo dalla nostra posizione ed otterremo un PROFITTO GARANTITO di circa 27$ qualunque sia il risultato finale.

Come puoi ben vedere si tratta di un metodo molto semplice da attuare, tutto quello che ti serve è che una delle due squadre segni il primo gol per avere già un profitto.
Proprio per la sua semplicità questa è la strategia di trading più applicata, sia dai professionisti che dai neofiti.

Statisticamente circa il 92% delle partite di calcio ha almeno un gol segnato, per questo la strategia è ritenuta molto profittevole dai trader.

L'errore che commettono molti trader alle prime armi, è proprio quello di preoccuparsi di selezionare incontri possibilmente molto sbilanciati proprio per assicurarsi che la partita non finisca in parità, questo comporta certamente di dover bancare il pareggio ad una quota molto alta e quindi avere una responsabilità di denaro importante e magari guadagnare poco rispetto al rischio preso.

Questo è sbagliato, la cosa importante è invece seguire l'andamento della partita in live, e se ritieni sia il caso puoi entrare con una bancata sul pareggio ad una quota più bassa ed una responsabilità minore, naturalmente sempre pronto ad uscire dalla tua posizione con profitto qualora venisse segnato il primo gol.
Se la partita termina con un pareggio a te non dovrebbe importare a questo punto, perchè hai già bloccato i tuoi profitti al primo gol segnato e sei uscito dalla scommessa.

Ovviamente essere profittevoli a lungo termine con questa strategia non è così facile come descritto sopra, ma continuando a leggere quest'articolo spiegheremo anche questo.



PROBLEMI E CRITICISMI DEL BANCA PAREGGIO

Nessuna strategia di trading è perfetta.
Ogni metodo ha i suoi difetti e ogni metodo avrà un certo livello di rischio associato ad esso.

Un problema comune che molti hanno con questo metodo è che viene ritenuto abbastanza "semplice", infatti come accennato in precedenza nel 92% delle volte in una partita ci sarà un gol, quindi in teoria tu dovresti perdere solo l'8% delle volte.
Sulla carta sembra tutto facile, ma praticando questa strategia incontrerai almeno 2 problemi che dovrai essere capace di risolvere.
Vediamo di cosa si tratta:

  • La squadra sfavorita passa in vantaggio - Ricordo ancora uno dei primi nostri trade con questa strategia. Come molti pensavamo fosse una cosa semplice, avevamo bancato quindi il pareggio in una partita del Barcellona (naturalmente molto favorito), in questo caso però è stata la squadra avversaria (molto sfavorita) a passare in vantaggio, allora aprendo la schermata di betfair noto che nonostante fosse stato segnato un gol la schermata non segnava nessun guadagno, anzi la quota del pareggio era diminuita ed addirittura mi trovavo in perdita.               Questo è uno dei problemi di questa strategia, se va in vantaggio la squadra sfavorita, probabilmente non avrai l'oppurtunità di bloccare la scommessa con un profitto immediatamente, questo perchè il mercato ritiene che sia ancora  più probabile il pareggio della squadra favorita andata in svantaggio.                                                                                           Ma stai tranquillo più avanti vedremo che tipo di decisioni prendere quando si presenta questo tipo di scenario.
  • Nessun gol prima del punto di uscita in stop loss - L'altro temutissimo problema di questa strategia è cosa fare quando arrivati intorno al 75' minuto il risultato non si sblocca e rimane fermo sullo 0-0. Purtroppo qui capita spesso che rifiorisca la tua mentalità di giocatore di scommesse classiche, pensando appunto di lasciare correre la scommessa fino alla fine convincendosi che prima o poi un gol arriverà. Questo significa una solo cosa, che molto probabilmente perderai tutta la cifra investita. Quello che saggiamente dovresti fare in questi casi è quello di uscire dalla scommessa tramite il tasto cash out ed accontentarti di aver perso circa il 50-55% della tua puntata e non andare avanti fino alla fine rischiando di perdere proprio tutto.                                                                                                                                     Proprio per evitare queste spiacevoli situazioni è di fondamentale importanza saper selezionare le partite dove applicare la strategia lay the draw.



SUGGERIMENTI SULLA SELEZIONE DELLE PARTITE

Ci sono molti pareri contrastanti sul tipo di partita da scegliere per applicare questa strategia.

Una prima categoria pensa che si debbano scegliere partite dove ci sia una favorita molto netta con una quota sotto @1.50, ma in questo caso ti potresti trovare di fronte ad alcuni problemi precedentemente descritti come ad esempio una quota molto alta del pareggio da bancare e quindi una grossa responsabilità iniziale, oppure appunto il vantaggio della sfavorita che non ti farebbe guadagnare nulla.

Una seconda categoria invece pensa che si debbano selezionare partite che promettono molti gol ma con una quota iniziale del pareggio abbastanza bassa, diciamo intorno a @3,80. 
Anche in questo caso c'è un problema, perchè se i mercati ritengono che la partita sia molto equilibrata anche se una delle due squadre si portasse in vantaggio la quota del pareggio si muoverà veramente poco e quindi il tuo profitto sarà veramente basso, sarai così costretto a rischiare rimanendo nella posizione per aumentare il tuo guadagno, ma rischierai appunto di andare in loss al gol del pareggio.

Noi abbiamo studiato una soluzione alternativa, possiamo semplicemente annullare i problemi sopra descritti entrando ad una quota in live che sia migliore rispetto a quella di partenza (pre-match).
Per noi la quota migliore di una partita in live che si trova ancora in una situazione di pareggio e quindi il nostro punto di ingresso nella scommessa è il secondo tempo!


BANCARE IL PAREGGIO NEL SECONDO TEMPO

Ci sono tanti vantaggi nel bancare in pareggio di una partita nel secondo tempo invece che bancare ad una quota più alta ad inizio partita. Sappi che una volta che inizierai ad utilizzare questo metodo non tornerai più indietro.

NOTA BENE: abbiamo detto nel secondo tempo, non necessariamente all'inizio del secondo tempo!

1° Vantaggio: sarai in profitto anche se segna la squadra sfavorita, questo succede perchè sei entrato nella scommessa con una quota del pareggio molto inferiore rispetto a quella di inizio partita e perchè siamo già avanti con i minuti giocati in partita, sicuramente lo scenario migliore per avere più profitto è che vada in vantaggio sempre la squadra favorita, ma ripeto anche se va in vantaggio la sfavorita avrai comunque un buon profitto!

2° Vantaggio: meno processo decisionale, il suggerimento potrebbe essere quello di lasciar correre la scommessa fino alla fine senza impostare uno stop loss, questo perchè bancando ad una quota molto più bassa avremo meno responsabilità di denaro, probabilmente stai rischiando lo stesso denaro di un altro utente che invece ha bancato il pareggio ad inizio partita ed è dovuto uscire con un stop loss al 75° minuto.

Ecco un pratico esempio:

Banco pareggio ad inizio partita - 100$ quota @5,4 , responsabilità  440$ , uscita a quota @2,00 (stop loss)  se non ci sono gol  = -170$

Banco pareggio 2° tempo -  100$ quota @2,70 , responsabilità 170$ , uscita fine match quota @1,01 = - 170$

Quindi nei 2 scenari proposti sopra , stai rischiando lo stesso importo 170$ anche se con responsabilità diverse, nel primo caso se il gol arrivasse al primo tempo il profitto atteso da poter bloccare sarà intorno ai 40$, nel secondo caso, cioè bancando il pareggio nel secondo tempo, all'arrivo del gol il profitto atteso andrebbe da 65$ a 90$ a seconda di quando arriva il gol.
Più tardi arriva il gol maggiore è il profitto che si può ottenere, nel primo tempo invece il profitto all'arrivo di un gol cambierà veramente di poco proprio perchè c'è ancora da giocare tutto il secondo tempo.

Spero di essere stato chiaro!
Naturalmente per qualsiasi dubbio scrivete nei commenti!




IN CHE MOMENTO ENTRARE NELLA SCOMMESSA?

Come spesso consiglio, è molto importante guardare la partita in live, seguendo l'azione puoi spesso individuare i punti d'ingresso più vantaggiosi per la tua strategia.

Un buon punto d'ingresso potrebbe essere quando la partita inizia a farsi vivace, le squadre cominciano ad aprirsi ed un gol appare imminente, oppure magari quando una squadra effettua delle sostituzioni fondamentali che potrebbero cambiare l'andamento della partita, oppure ancora in prossimità di un calcio di punizione verso la porta, prima che il mercato venga sospeso.e


Qui si può notare come siamo riusciti ad entrare nel mercato del banca pareggio proprio mentre la squadra spagnola del Girona stesse per battere un calcio di punizione, la nostra puntata e stata abbinata qualche secondo prima che il mercato venisse sospeso.


Siamo riusciti ad ottenere un profitto certo di circa 64$, individuando questa opportunità solo vedendo la partita in live, non avrei mai potuto farlo senza lo streaming live. Per questo è molto importante se avete la possibilità, seguire la partita in diretta, anche con qualche secondo di ritardo.


ALTRE STRATEGIE DI USCITA DAL MERCATO BANCA PAREGGIO

Una volta ottenute le basi, è arrivato il momento di cercare i modi per massimizzare i profitti con questa strategia, dopotutto l'obiettivo del trading sportivo è proprio quello di estrarre il più valore possibile dal mercato.

Ci sono varie strategie di uscita che puoi usare oltre a quella già descritta, cioè di "incassare" dopo che sia stato segnato un gol da una delle due squadre.

1 - Attendere un vantaggio di 2 gol

Un metodo che molti traders esperti prendono in considerazione per aumentare i loro profitti nel lay the draw è quello di non uscire dalla scommessa subito dopo il primo gol, ma restare dentro ed attendere che venga segnato il secondo gol della squadra che si trova già in vantaggio.

Una volta segnato il secondo gol il profitto aumenterà in modo esponenziale e tu avrai la possibilità di uscire dalla scommessa con un guadagno di circa il 90% del profitto totale!

Alcuni addirittura rimangono dentro la scommessa ( rischiando!) anche con un vantaggio di 2 gol cercando di portarla fino alla fine per avere il guadagno totale, pronti ad uscire però se il vantaggio dovesse ridursi nuovamente ad gol. 
In pratica porteranno a casa sempre un profitto, ma rischiano una parte di profitto (dato dal doppio vantaggio) per riuscire a fare un profitto del 100%.

Questo tipo di approccio secondo noi è molto rischioso ed aggressivo, poiché dopo il primo gol dovrai rimanere sul mercato aspettando il secondo gol, ma in molti casi il doppio vantaggio non si concretizzerà, anzi c'è il rischio che la squadra avversaria possa pareggiare e portarti ad una perdita molto consistente.

Per questo motivo consigliamo di applicare questa strategia solo a traders esperti e capaci di auto-controllarsi, perché il rischio di andare a perdere una grossa percentuale dell'investimento è alto!



Per esempio, in questo match la squadra di casa si trova in vantaggio di un gol, facendo immediatamente cash out avresti un profitto di 58$.


Ma la squadra di casa dopo soli 5 minuti trova il secondo gol, quindi se sei rimasto nel mercato non avendo fatto cash out in precedenza, potresti uscire adesso con un profitto certo di 94$


2 - Azzerare il rischio sul pareggio

Un altro metodo alternativo è quello di puntare sul pareggio sempre dopo un gol di una delle due squadre, mi spiego meglio, al gol invece di fare cash out effettua una puntata sulla quota del pareggio ( che è aumentata!) in modo da azzerare il rischio sulla tua puntata.

L'unico aspetto negativo è che se la partita termina in pareggio, tu non avrai guadagnato nulla (me nemmeno perso nulla!).
Questo è un aspetto che molti neofiti ritengono frustrante e quindi anche questo approccio è probabilmente suggerito ai traders più esperti.

Vediamo un esempio:


Qui puoi vedere un esempio su come azzerare il rischio sul pareggio ( la squadra di casa è in vantaggio 1-0 ma il punteggio non è stato aggiornato).

Dopo il primo gol quindi, facendo cash out avremmo un profitto di circa 43$ per tutti e tre i risultati, in questa condizione invece possiamo andare a puntare sul pareggio una cifra che ci porti ad azzerare il rischio (VOID), ma nello stesso tempo ci da la possibilità di vincere 58$ anziché 43$ qualora la partita non finisse in pareggio. Un aumento di circa 34% degli utili non è male!


STRATEGIE ALTERNATIVE DEL BANCA PAREGGIO!

Come detto all'inizio dell'articolo, questa è uno dei metodi di trading più conosciuti e più studiati. Leggendo questa guida anche tu starai pensando a diverse metodologie da applicare alla strategia banca pareggio.

Molti ci hanno chiesto come si può bancare il pareggio "con l'assicurazione"!
L'idea è quella di proteggersi da una cospicua perdita qualora non vi fosse nessun gol nella partita giocata.


Banca pareggio e contemporaneamente punta 0-0 risultato esatto.

Questo è un buon metodo, ma purtroppo ha un grosso difetto, infatti se invece della squadra favorita dovesse andare in vantaggio la sfavorita, ti troveresti in una brutta situazione.
La prima naturalmente che hai perso sul mercato punta 0-0, e la seconda come spiegato prima, che invece di essere in profitto sul banca pareggio saresti in perdita, proprio perché il mercato ritiene che la squadra favorita quanto prima possa pareggiare.

Detto questo, il banca pareggio con assicurazione sullo 0-0 può essere una buona strategia per i principianti che vogliono testare magari con piccole cifre.



Banca pareggio e contemporaneamente punta 1-1 risultato esatto.

La teoria di base è che l'1-1 in realtà è il risultato più comune quando una partita termina in pareggio. L'1-1 si verifica in media l'11% delle volte rispetto allo 0-0 in media dell'8%.

I traders pensano che coprirsi con l'1-1 invece dello 0-0 possa garantire loro maggiori profitti e garanzie.

Naturalmente anche questo metodo ha dei difetti da non sottovalutare, ad esempio, se la partita dovesse terminare 0-0 la tua perdita sarà ancora più grande, perché andresti a perdete tutto sia sul mercato del banca pareggio, sia sul mercato del punta 1-1.

Altro problema si potrebbe presentare se la partita dovesse arrivare ad un risultato di 2-1 oppure 3-2, perché i pareggi 2-2 e 3-3 non sono coperti. Saresti costretto ad uscire dal trade con un loss ( anche contenuto) quando si verifica questo scenario, soprattutto a causa del denaro che hai usato per coprire il risultato di 1-1.

Banca pareggio con il metodo "Metaldone"

Come accennato più volte uno dei maggiori problemi che possono sorgere con questa strategia è quando la squadra sfavorita segna il primo gol.

Cosa fare in questo scenario è oggetto di dibattito da più di un decennio, ma intorno al 2009 un metodo molto particolare è stato condiviso su un forum tematico da un utente di nome "Metaldone" che ha suggerito cosa fare quando viene segnato il gol dalla squadra sfavorita.

Ecco cosa ha scritto:

"Quando si verifica questa situazione, fai una contro puntata sul pareggio pari al 50% della tua responsabilità, e banca la sfavorita ( che al momento si trova in vantaggio) con il 75% della tua responsabilità. Questo è lo scenario ideale qualora si verificasse un rapido pareggio della squadra inizialmente favorita. In questo modo con un risultato di parità ti ritroverai con le quote nuovamente bilanciate ed avrai 2 scelte, o uscire subito con un profitto, oppure aspettare che venga segnato il 2-1 ed uscire con un profitto ancora più alto"

Si tratta sicuramente di un approccio molto interessante, che potrebbe essere preso in considerazione da chi banca il pareggio anche ad inizio partita.
Tuttavia manca una strategia di uscita se la partita rimane sullo 0-1 o addirittura si porta sullo 0-2.


SI PUO' VIVERE CON LA STRATEGIA BANCA PAREGGIO ?

Uno dei motivi per cui stai continuando a leggere questa guida è perché probabilmente ti stai chiedendo se usare la strategia banca pareggio potrebbe essere sufficiente per ottenere un reddito a tempo pieno.

In effetti ci sono diverse segnalazioni e menzioni di traders che ricavano il loro reddito principale dal metodo lay the draw.
Uno dei sostenitori più noti di questo metodo è il trader Ian Erskine del sito FTS Income, che sostiene di aver guadagnato oltre un milione di sterline applicando questa strategia da solo, dopo aver iniziato nel 2007!

In teoria non c'è nulla che ti impedisca di usare questa strategia per guadagnarti da vivere o anche come secondo reddito. Per essere costanti nel tempo però oltre ad un ottimo approccio con la strategia è necessaria molta disciplina mentale, tanto studio ed una corretta applicazione del money management!

Speriamo vivamente che questa guida ti possa aiutare ad iniziare a programmare i tuoi progetti di guadagno!




BANCA PAREGGIO TRUCCHI E SUGGERIMENTI

Non c'è dubbio che dopo aver letto questa guida sarai impaziente di iniziare a testare la strategia del banca pareggio, ma leggi ancora questi suggerimenti extra molto importanti.

Elabora il tuo punto di ingresso migliore

Come detto per noi il miglior punto di ingresso nel mercato del banca pareggio è il secondo tempo, ma ogni trader ha idee diverse e molto dipende dal tuo occhio per individuare le opportunità.
Ricorda che abbiamo bisogno di un solo gol per entrare in una posizione redditizia, quindi osserva la partita attentamente ed anticipa il momento il cui arriverà il gol.
Più tardi entri nel mercato più basso è il rischio e maggiore sarà il potenziale profitto!

Essere consapevoli del proprio strike - rate

Cerca di bilanciare la cifra che sei disposto ad immettere nel mercato ( e che potresti anche perdere) con il rischio che corri.
Essere consapevoli di questo fattore è molto importante e ti assicura di non lasciare che le perdite ti colpiscano mentalmente.

Registra i tuoi movimenti

Come per tutte le negoziazioni, tieni traccia di tutti i tuoi scambi sul mercato, magari su un foglio Excel.
Presto riuscirai ad individuare i modelli di partita da giocare e ti renderai conto su  quale tipo di partita sia meglio entrare e in quale punto. 
Naturalmente questo è un passo molto soggettivo, ma ti assicuro che registrando le tue giocate potrai anche renderti conto degli errori fatti in passato e cercare di non ripeterli più!


ERRORI TIPICI COMMESSI SULLA STRATEGIA BANCA PAREGGIO

Sono molti gli errori commessi dai traders sportivi che applicano questa strategia.
I principali sicuramente includono l'uso eccessiva del metodo ed il tentativo di applicarlo a tutte le partite che si trovano all'interno del palinsesto.

La chiave per applicare al meglio la strategia banca pareggio è individuare le opportunità ed utilizzare le statistiche in modalità live (in-play), nonché come detto guardare la partita del vivo.


CONCLUSIONI 

Quindi la strategia banca pareggio è ancora una buona strategia di trading? Funziona ancora?

Sono sicuro che a breve mi chiederai della prove documentate sull'efficacia che la strategia sia realmente funzionante, ma non è così facile come molti vorrebbero fare credere. La chiave per essere redditizi è scegliere il momento migliore per usarla.

Ti abbiamo mostrato il momento migliore della partita per essere coinvolto, quindi adesso tocca a te entrare nei mercati ed individuare queste opportunità. Non lasciarti coinvolgere solo per il gusto di giocare e chiediti sempre se c'è valore in quello che stai facendo.

Speriamo che questo articolo ti sia piaciuto.
Hai avuto una buone esperienza con la strategia banca pareggio? Hai guadagnato abbastanza soldi? Lascia un commento sotto!

Inoltre se ha domande o commenti o ritieni che qualcosa non sia stato trattato in questa guida, ti preghiamo di scriverlo sotto. Proveremo ad aggiornare e migliorare costantemente questa pagina anche con i vostri suggerimenti!

Ti incitiamo altresì a condividere nei tuoi canali social questa guida e ad iscriverti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre novità e per ricevere guide e pronostici gratuiti !



PARTNER






















0 commenti:

Posta un commento